Spesa SOSpesa


Raccolta alimentare solidale

Anche all’interno di tutti i punti vendita CONAD della provincia di Vicenza ha preso il via “SOSpesa”, una raccolta alimentare solidale per aiutare le famiglie in temporanea difficoltà economica.

L’iniziativa è promossa da Il Giornale di Vicenza e l’Assessorato alle Politiche Sociali del Comune di Vicenza in collaborazione con i più importanti gruppi della grande distribuzione.

All’interno dei punti vendita aderenti, accanto alle casse saranno posizionati alcuni carrelli SoSpesa dove chiunque potrà donare prodotti alimentari non deperibili e/o a lunga conservazione (pasta, riso, pane, olio, latte, pelati, tonno, legumi, biscotti, omogeneizzati).

La raccolta dei prodotti donati avverrà due volte al giorno a cura di 50 volontari dell’Associazione Basta Sprechi Vicentina Onlus, mentre personale incaricato dall’Assessorato alle politiche sociali del Comune di Vicenza provvederà a distribuire le borse della spesa alle famiglie e agli anziani in difficoltà.

“In questo momento i bisogni sono davvero tanti e probabilmente sono destinati a crescere – racconta l’Asessore Tosetto a Il Giornale di Vicenza – Non posso quindi che ringraziare tutte le persone che stanno cercando di dare il massimo per garantire il sacchetto della spesa alle famiglie in difficoltà, chi donando del cibo, chi raccogliendolo, chi ricevendo le segnalazioni delle esigenze per poi cercare di far arrivare ai vicentini magari qualcosa in più di un pacco di pasta.”

Come Gruppo DAO collaboriamo in Trentino sempre per Spesa Sospesa a Rovereto con il Banco Alimentare, mentre a Mezzocorona con la Caritas e il Comune.

Condividi: