Bilancio DAO 2020: l’evoluzione della nostra cooperativa


Con l’Assemblea Sociale di venerdì 4 giugno, abbiamo visto approvare il bilancio 2020. Purtroppo, anche in questo caso la nostra assemblea si è svolta in remoto, ma confidiamo di tornare presto alla normalità per poter riavviare il costante dialogo con la nostra base sociale, linfa vitale per la salute e crescita della Cooperativa DAO.

Alla conferenza stampa, svoltasi il 15 giugno sempre in modalità online, hanno partecipato le principali testate stampa ed emittenti radio-tv locali, fra cui il giornale l’Adige, il Corriere del Trentino, TrentinoTV, RTTR, Radio NBC.

Nelle foto sopra: il Dott. Ezio Gobbi, Presidente del Gruppo DAO, Alessandro Penasa, Direttore Generale e Nicola Webber, Direttore Operativo.

Dati di bilancio

Per il Gruppo DAO, il bilancio al 31/12/2020 evidenzia numeri lusinghieri, di grande soddisfazione. Ecco alcuni dati:

  • il fatturato di DAO ha superato i 290 milioni di euro, con un incremento superiore al 17%
  • il fatturato consolidato del Gruppo ha raggiunto i 320 milioni di euro circa
  • la stima di fatturato della rete associata supera i 500 milioni di euro
  • i dipendenti diretti del Gruppo DAO al 31/12/20 erano poco meno di 600.

La redditività di DAO si conferma su livelli di eccellenza anche per il 2020:

  • l’utile di Gruppo supera i 15 milioni di € (di cui 2,5 attribuibili alla Capogruppo DAO al netto dei premi/ristorni/contributi ai Soci che DAO, in quanto società cooperativa, considera nel proprio bilancio come dei costi), con incremento di circa 1,5 milioni di euro
  • il livello raggiunto dai premi/ristorni/incentivi ai nostri associati, liquidi ed immediatamente disponibili per le nostre aziende associate, che hanno raggiunto i 22,6 milioni di euro con incremento di oltre 3 milioni di € sul 2020 (oltre il 15% di incremento) segna un nuovo record sia per DAO sia, con distacco, per il nostro settore.

Tale dato esprime al meglio due valori fondamentali per noi di DAO: nella nostra cooperativa, massima efficienza e competitività guidano ogni scelta.

Siamo una cooperativa al servizio dei soci in maniera diretta e concreta, per questo i risultati di bilancio trovano immediato riscontro nei premi e incentivi alla base sociale.

Questo risultato risulta ancor più eccezionale e motivo d’orgoglio in un anno come il 2020 in cui DAO, insieme a CONAD, ha ulteriormente incrementato i propri sforzi nella convenienza quotidiana e nelle offerte, oltre che nella promozione e valorizzazione costante dei produttori locali.

 

Cos’è stato il 2020 per il Gruppo DAO

Per tutti noi il 2020 è stato un anno impegnativo, che ha visto la struttura di DAO affrontare varie sfide, programmate e meno.

Abbiamo aperto il 2020 immersi nel piano di sviluppo legato alle acquisizioni di alcuni punti vendita ex-Auchan ed è stata data attuazione alla ridefinizione della struttura di governance della Cooperativa, programmata da tempo.

A inizio 2020 siamo stati chiamati ad affrontare l’emergenza COVID che ha stravolto le nostre vite.

Abbiamo cercato di affrontarla mantenendo fermi i nostri valori ed il nostro stile.

Abbiamo sentito il senso di responsabilità di garantire nella massima sicurezza il servizio alle nostre comunità e clienti.
Abbiamo cercato di supportare al meglio i nostri soci che si sono fatti carico di un lavoro straordinario con spirito di sacrificio e professionalità.
Abbiamo cercato di supportare ancor più i territori in cui operiamo e tutti gli stakeholder con cui ci interfacciamo, puntando a far evolvere il rapporto commerciale in una vera e pria sinergia e collaborazione di lungo periodo.

Non ci siamo tirati indietro nel supportare Associazioni, Enti e iniziative che fossero in difficoltà o meritassero di essere affiancate.

In questo stravolgimento di programmi e parametri di riferimento, abbiamo mantenuto fede agli impegni presi e alla programmazione lungimirante che un grande gruppo come DAO deve avere. È proseguito il nostro percorso di crescita e sviluppo, la riorganizzazione e maggiore strutturazione di DAO non hanno subito interruzione, il nostro tendere a creare una cooperativa solida e capace di essere attrattiva per le generazioni future non sono stati scalfiti dal dover affrontare una terribile emergenza.

Guardando al 2020 è quindi doveroso un ringraziamento a tutti i nostri collaboratori, che hanno saputo esprimere un senso di appartenenza e comunanza d’intenti che ci rende orgogliosi e confidenti del futuro che potremo plasmare assieme, e ai nostri soci, che hanno dimostrato capacità e valori rari.

Un pensiero particolare a quei soci, simbolo di tanti altri, che nelle notti di pandemia completavano la raccolta e preparazione delle spese da consegnare il giorno dopo nel cuore della notte.

Soci, Donne e Uomini di grandi valori, a prescindere che la loro azienda abbia la ragione sociale di una cooperativa o di una società privata, capaci di creare un legame solido con le comunità in cui sono presenti e di gettare il seme, col loro concreto e silenzioso operare, di un futuro migliore.

GRAZIE.

 

Quali sfide vogliamo vincere per la crescita di DAO e dei nostri Soci

DAO è un’azienda semplice, pragmatica e con un forte legame con le proprie fondamenta: soci e clienti.

Siamo però anche un’azienda importante, con uno straordinario patrimonio di risorse, competenze e voglia di fare. Chiunque viva la nostra Cooperativa deve farsi carico della responsabilità di un’azienda solida, nata nel 1962, orgogliosa del proprio passato ma che deve orientarsi al futuro per valorizzare, mettere a frutto, evolvere e non sprecare quello straordinario patrimonio, di valori ed economico, che chi ci ha preceduto ha saputo affidarci.

In questo cammino che deve garantire un futuro ancor più solido alla nostra Cooperativa, sarà indispensabile il giusto equilibrio tra tradizione e futuro. Abbiamo solide fondamenta, ma non possiamo non cogliere le sfide dell’innovazione e della crescita che abbiamo davanti.

Piacere a sé stessi e avere grandi risultati sono valori effimeri: si deve pensare a quel che saremo domani e posdomani. Come DAO dobbiamo rispondere alle esigenze dei nostri soci di oggi, ma anche capire le esigenze dei soci di domani, essere attrattivi per i soci e i clienti che verranno.

Per fare questo stiamo spingendo molto sull’evoluzione dei nostri servizi e sullo sviluppo: servizi e sviluppo non fini a sé stessi, ma a diretta disposizione dei nostri associati.

Ad esempio, tutte le iniziative di nuovi punti vendita promosse da DAO sono pensate per essere gestite da nostri associati che potranno quindi crescere assieme alla loro cooperativa, garantendo un futuro anche alle nuove generazioni di soci.

Nella crescita del Gruppo DAO, il legame col territorio è e diverrà sempre più un elemento imprescindibile, come la sostenibilità. Sostenibilità intesa nel senso molto ampio di un ecosistema in cui tutti gli interlocutori debbano dare il loro contributo e ricevere il loro giusto e costante ritorno.

Gli anni a venire saranno di eccezionale fermento e sta a tutti noi cogliere la sfida di proiettare il Gruppo DAO nel futuro che merita.

 

Consiglio di Amministrazione, Presidenza e Direzione di DAO

Condividi: