Dolomiti Superbike

C’è una gara di MTB nelle Dolomiti che da oltre 25 anni attira i migliori campioni da tutta Europa e migliaia di partecipanti, con numeri, anno dopo anno, da record: è la Dolomiti Superbike, una delle competizioni più dure ma allo stesso tempo più amate dai bikers di tutto il mondo, professionisti o semplici appassionati.

Risale al 9 luglio 1995 la prima edizione di questa mitica gara. 650 partecipanti affrontarono questa sfida estrema e più della metà si cimentarono per la prima volta sulla distanza lunga, allora definita su 105 km, con oltre 3.000 metri di dislivello. 300 atleti invece, scelsero di affrontare la distanza corta di 50 km con 1.500 metri di dislivello. Questo evento rappresentò l’inizio della più classica delle gare di mountain bike, e il format di successo della prima edizione fu replicato poi nelle edizioni successive. Da allora la crescita dei partecipanti è cresciuta costantemente, fino ad arrivare alle oltre 5.000 iscrizioni odierne, provenienti da oltre 32 Paesi nel mondo.

Fu così che la Südtirol Dolomiti Superbike è diventata un vero classico e fa parte delle gare di mountain bike più frequentate su scala europea. Offre l’opportunità a chi vi partecipa di esplorare le Dolomiti sulle due ruote, attraverso alcuni degli scorsi più suggestivi di questo nostro Patrimonio naturale UNESCO: Prato Piazza, Val di Landro, le Tre Cime di Lavaredo, il lago di Dobbiaco e molti altri.

Per preservare intatta questa incredibile bellezza, la Dolomiti Superbike dedica un’attenzione particolare alla protezione dell’ambiente, con dei regolamenti molto rigidi per quanto riguarda la distribuzione e lo smaltimento di bibite e bevande. Anche per questa ragione, la macchina organizzativa deve essere perfetta: ad oliarne gli ingranaggi sono gli oltre 1.000 volontari provenienti da Villabassa, Dobbiaco, San Candido, Sesto, Versciaco, Braies e Prato alla Drava che col loro lavoro contribuiscono anno dopo anno al successo di questo atteso evento, previsto quest’anno dall’8 al 10 luglio 2021.

Visita il sito dell’evento per maggior informazioni ed iscrizioni: www.dolomitisuperbike.com

Il sostegno di DAO

Orgogliosi sostenitori della Dolomiti Superbike da anni, lo siamo ancora più convintamente quest’anno, certi di poter contribuire, supportando questo tipo di iniziative, ad un graduale ritorno alla normalità, attraverso il piacere di fare sport e ritrovarsi in momenti di aggregazione e convivialità, pur con le dovute precauzioni.

Ci accumunano una condivisione di valori e prospettiva di intenti, a partire dai messaggi positivi che questa competizione trasmette: non solo gli insegnamenti insiti in una disciplina sportiva tanto faticosa quanto educativa (passione, resilienza, orientamento al risultato e superamento dei propri limiti, per citarne solo alcuni), ma anche l’accento posto sulla sostenibilità e sul rispetto di un contesto naturale preziosissimo e unico al mondo, che dobbiamo preservare con tutte le nostre forze.

Essere vicini al territorio significa anche, e soprattutto, averne a cuore la componente umana: per questo abbiamo pensato a delle azioni di sostegno mirate ai tantissimi volontari che ogni anno donano il proprio tempo e la propria competenza a favore della Comunità.

Inoltre nei giorni della competizione il paesino di Villabassa si trasforma nel cuore pulsante dell’evento, il cui punto d’incontro è l’Area Expo, nel centro storico del borgo. Saremo presenti anche qui, assieme al socio Anjoka di Dobbiaco, con un gazebo di prodotti Conad e tanto entusiasmo.

Condividi: