La Ciaspolada

La gara di corsa con le racchette da neve ai piedi targata Val di Non, non ha certo bisogno di presentazioni: La Ciaspolada è infatti una delle più importanti e conosciute gare di ciaspole a livello nazionale e internazionale.

Le radici affondano nel lontano 1972, quando vide la luce la prima edizione. Da allora, ogni gennaio, professionisti e amatori si ritrovano a Fondo, in Provincia di Trento, per partecipare a questa gara podistica di 8 km circa, che incarna la quint’essenza della Val di Non in inverno. La sua formula vincente viene riproposta con successo anno dopo anno: sport, paesaggi naturali, amicizia, sapori e tradizioni locali.

Per partecipare è possibile iscriversi direttamente online al sito: ciaspolada.it

L’edizione 2023

Ritorna quest’anno, dopo un’edizione più contenuta nel 2022, la Ciaspolada come l’avevamo conosciuta prima dello scoppio della pandemia: la 49° edizione sancirà il pieno ritorno alla normalità, con i consueti momenti di aggregazione e il servizio pullman per i concorrenti che arrivano da fuori regione. Il percorso, nella piana dei Pradiei oppure alle Regole di Malosco, a seconda delle condizioni del manto nevoso, sarà un anello variabile fra i 6 e gli 8 chilometri, come prescrivono le direttive federali della FISO, che da qualche anno ha accolto sotto la propria insegna la disciplina della corsa con le racchette da neve.

Il sostegno di DAO

Sono anni che DAO sostiene questa storica competizione, punto di riferimento per la Comunità nonesa: non ci siamo tirati indietro nel momento più duro, durante la pandemia, e non intendiamo farlo ora che finalmente sono state eliminate anche le ultime restrizioni. Non si tratta solo di una gara sportiva, ma di una delle più importanti manifestazioni storiche del territorio, attorno a cui ruotano numerosi eventi e attività collaterali che coinvolgono la comunità, animano la Valle in festa e creano aggregazione.

Valori che noi di DAO amiamo assecondare e di cui vogliamo farci portavoce.

Alcune foto delle edizioni precedenti.

Condividi: