Caricamento in corso ...
Caricamento in corso

Apicoltura Facchinelli, dal fiore alla tavola 

Cosa si nasconde dietro a un prodotto di qualità? Come aiutare le eccellenze del nostro territorio a distinguersi? Come trasmettere alle nostre comunità la bellezza e la ricchezza di un territorio da scoprire?

Per noi di DAO, raccontare le storie dei nostri produttori locali è la risposta che accomuna queste domande.

Con il nostro progetto ci impegniamo a condividere e far rivivere i valori del nostro territorio, i luoghi e le persone che lo rendono speciale e ne addolciscono le tradizioni…come farebbe un cucchiaino di miele!

Apicoltura Facchinelli e Gruppo DAO 4

Una passione che ronza in testa

L’azienda di Marco Facchinelli non ha una tradizione di apicoltura familiare alle spalle. Tutto è nato da una passione coltivata negli anni e che Marco ha saputo passare ai suoi figli.

Come il padre, anche loro hanno frequentato la scuola agraria di San Michele all’Adige. Lì hanno potuto innamorarsi del mondo delle api, ripercorrendo con stupore ed entusiasmo le orme del padre.

A seguire, la famiglia Facchinelli ha deciso di acquistare i primi alveari, dando inizio all’azienda per come la si conosce oggi. L’attività principale è la produzione di miele e pollini di qualità, ma anche l’allevamento di api regine selezionate di razza carnica.

Il contributo della generazione più giovane è stato da subito fondamentale per Marco: insieme sono riusciti a dare un’impronta dinamica al progetto originale e velocizzare la crescita dell’azienda.

L’essenza del territorio in ogni vasetto

L’azienda ha un obiettivo ben chiaro e che anche noi del Gruppo DAO perseguiamo da sempre: valorizzare il territorio.

Anche l’azienda della famiglia Facchinelli si impegna a farlo con ogni vasetto. Ogni capsula, infatti, presenta una precisa dicitura del paese e della zona di produzione del miele, per evitare contaminazioni o mescolamenti. In questo modo, sulla tavola degli amanti del miele arriva tutta l’essenza dei territori di origine del prodotto.

La cura delle tradizioni e il rispetto per il prodotto si vede nel metodo di produzione: naturale, senza ricorsi a shock termici o simili.

Il miele viene raccolto così come esce dai favi, si distribuisce in vasetti di vari formati e completa il suo viaggio sulla tavola dei consumatori.

Di certo l’Apicoltura Facchinelli ha anche un lato innovativo, dato dall’utilizzo di sofisticati macchinari e apparecchiature. Infatti, all’interno degli stabili si fa ricorso a strumenti moderni e sicuri per effettuare la smielatura. All’esterno, invece, Marco Facchinelli si affida alla tecnologia e sistemi di geolocalizzazione per capire a distanza l’andamento della produzione di miele o la temperatura della zona di campagna dove ha posizionato gli alveari.

Apicoltura Facchinelli e Gruppo DAO 1

Una fiducia condivisa

Quando abbiamo conosciuto Marco Facchinelli, la sua azienda era agli inizi della sua avventura con le api e il miele.

Il nostro supporto come cooperativa locale si è affiancato ai suoi obiettivi aziendali, in particolare per l’attenzione alla territorialità. Il miele dell’Apicoltura Facchinelli è sempre espressione totale del territorio che abbiamo in comune.

Ci impegniamo a sostenere le piccole realtà aziendali, soprattutto quelle a livello familiare, per raccontare caratteristiche e peculiarità del loro lavoro, della loro storia e dei loro prodotti.