Caricamento in corso ...

Latteria di Lagundo, dove l’unione fa la bontà

Noi di DAO sappiamo che grazie alla condivisione degli stessi valori si raggiungono i traguardi più belli. E anche quelli più buoni.

Algunder Sennerei, la Latteria di Lagundo, è un esempio di come l’unione sia la vera forza per ottenere il meglio. Dalla coltivazione dei foraggi all’allevamento, dalla produzione del latte alla trasformazione in formaggio, l’intero percorso di questi antichi sapori è curato e certificato da persone che hanno a cuore l’ambiente, il buon cibo e le tradizioni locali.

Caseificio Latteria di Lagundo

Un filo teso tra sapere e sapore

Tra la Val Senales e la Val Passiria, un’incredibile varietà di paesaggi circonda Lagundo, incastonato nel Parco Naturale Gruppo di Tessa. Si trova nel parco più grande dell’Alto Adige, in un territorio puntellato da specchi d’acqua, vigneti e alberi da frutto che hanno fretta di mostrare i propri colori nel clima alpino-mediterraneo di queste parti.

Lagundo, Parcines, Plaus, Marlengo, Naturno e le loro frazioni nei dintorni di Merano ospitano accoglienti fattorie di montagna, sparse tra gli 800 e i 1500 metri di quota. Sono 60 masi quelli da cui nasce la filiera del caseificio di Lagundo, dove ogni anno si lavorano circa 3 milioni di litri di latte per farne squisiti formaggi, ricotta, panna, quark e tante varianti saporite, vaccine e di capra.

Fondata nel 1899, oggi la Latteria Sociale di Lagundo riunisce 68 soci, tutti con un’unica vocazione: fornire materie prime genuine a mani sapienti, che plasmano con cura il risultato di una quotidiana fatica e un innato rispetto per il territorio. Con loro, i 24 collaboratori del caseificio formano una catena solida, fatta di impegno, sapere e sapore.

La Latteria di Lagundo è tutta natura

L’intero percorso della produzione dei formaggi è esente da modificazioni genetiche, sin dalla mangiatoia. Mucche e capre si cibano solo di foraggi di alta qualità, pascolano in prati rigogliosi e incontaminati, nell’aria pura che si respira lontano dalle grandi vie di comunicazione.

La pace naturale di questa fetta di Alpi si ritrova nel gusto dei prodotti della Latteria di Lagundo, lavorati abilmente a mano, con la delicatezza che contraddistingue chi conosce il valore inestimabile dei doni della terra.

Le diverse tipologie di latticini sanno soddisfare gusti ed esigenze, anche per chi è intollerante al lattosio.

Il caseificio di Lagundo propone latte fresco dei masi di montagna, formaggi delicati e morbidi, quelli più stagionati a pasta semidura e quelli aromatizzati.

È un trionfo di contrasti, in cui il sapore tenue e naturale del latte si unisce alle note decise di diverse erbe e spezie. C’è l’energia del pepe e della paprica, del timo e del peperoncino, delle affumicature e del tartufo. Oppure la delicatezza dei fiori di campo e del fieno greco, che aggiungono i loro sentori speciali a una pasta che vira dal dolce al lievemente acidulo.

Oltre al latte vaccino, la Latteria di Lagundo trasforma anche il latte di capra, allevate tra i pascoli dell’Alto Adige. Rigorosamente non OGM, viene trasformato in yogurt di latte di capra, burro di capra, Camembert di capra e formaggi duri caprini.

Latteria Lagundo formaggi cella

La Latteria di Lagundo mostra ciò che può nascere quando si abbracciano gli stessi valori, quando alla saggezza della tradizione si aggiungono esperienza, impegno e armonia. Con la natura, con il cibo e con la comunità.

Valori che rendono un territorio ciò che è, che ci accompagnano verso ciò che vogliamo diventi.