Caricamento in corso ...

Salumi Franco Verona, schietta bontà dal 1947

Ci piace supportare i produttori del nostro territorio perché nelle loro aziende si tengono strette le tradizioni, la cultura e la semplicità dei sapori di un tempo. I loro prodotti sono il frutto di un lavoro instancabile, che rispetta le leggi della natura mentre accoglie quelle del progresso.

Nel Salumificio Franco Verona, l’eredità norcina tipica del Veneto si è evoluta, ma ha saputo mantenere intatta la propria essenza genuina.

Semplice, come pane e salame.

Torrebelvicino Franco Verona salumi

Salami e sopresse come vuole la tradizione

Il Salumificio Franco Verona nasce a Torrebelvicino, parte più pianeggiante della Val Leogra, dove l’Alto Vicentino si allunga per toccare le Valli del Pasubio. Qui, prima che la valle si stringa tra i monti Cengio ed Enna, nel 1947 Franco Verona decide di avviare la propria realtà artigianale e dedicarsi alla produzione di insaccati tipici veneti.

Fedele alla tradizione, Franco impiega particolare dedizione nella lavorazione del salame e della sopressa veneta, colonne portanti dell’arte culinaria di questo territorio.

Lo spirito di miglioramento e la spinta all’innovazione portano l’azienda a crescere nel tempo. Anche i figli seguono le orme del padre ed entrano in azienda, così come il progresso tecnologico si fa strada negli impianti di produzione, rendendoli più moderni. La famiglia prosegue con una laboriosa ricerca per ottenere i salumi migliori, affidandosi a strumenti e tecniche industriali che lascino sempre spazio alla sapienza delle mani.
Le nuove macchine fanno solo da supporto a un sapere antico, che porta con sé la storia della salumeria alto-vicentina.

La bontà casereccia dei prodotti creati nel salumificio Franco Verona continua a esprimere un mondo legato alla semplicità, ma non al caso.

Salumi Franco Verona: nulla da aggiungere

Oggi come un tempo, le carni utilizzate provengono da suini nati e allevati in Italia. Se ne scelgono solo le parti migliori, con attenzione e cura, per ottenere un impasto morbido e una grana perfetta.

Negli insaccati Franco Verona, il sapore autentico della carne è esaltato solo da sale e spezie, che accompagnano l’assaggio senza prevaricare. La ricetta tipica della sopressa vicentina vuole che l’impasto sia composto da tagli pregiati del suino, pepe sbriciolato, aromi dosati con sapienza e aglio, che mai si impone sul resto dei sapori.

L’impasto viene insaccato in budelli con l’aiuto di una macchina, ma il risultato è tutto determinato dalla manualità di chi la esegue. L’involucro viene punzonato con degli aghi, per far uscire l’aria e l’acqua in eccesso, e il prodotto ottenuto viene messo ad asciugare.

Anche la stagionatura dei salami e delle sopresse avviene seguendo i tempi naturali, che per un prodotto di qualità arrivano a toccare i 6 mesi.

Gli ambienti sono freschi e ventilati, per ricreare le condizioni del clima in cui una volta si era soliti lasciare riposare i salumi, nelle cantine o sui solai. E come allora, si lascia loro tutto il tempo che serve per diventare naturalmente buoni, come da tradizione.

Franco Verona salame nostrano
Franco Verona salumi salame nostrano

Di fetta in fetta, i prodotti del Salumificio Franco Verona lasciano inalterata l’autenticità della tradizione e rinnovano solo il buono della semplicità.

Senza tanti salamelecchi!