FISI Trentino

La Federazione Italiana Sport Invernali del Trentino ha presentato lo scorso 20 novembre presso il PalaLevico la nuova stagione agonistica 2021/2022, che si annuncia anche quest’anno ricca di eventi imperdibili, proponendo al contempo «Fisi Event», l’appuntamento per premiare gli atleti che si sono distinti nell’ultimo inverno sportivo.

Durante la conferenza, che ha visto coinvolti il presidente della Giunta della Provincia Autonoma di Trento Maurizio Fugatti, l’assessore all’artigianato, commercio, promozione, sport e turismo della provincia Roberto Failoni, il vice presidente vicario della FISI Angelo Dalpez, il presidente del Coni trentino Paola Mora, il presidente del consiglio provinciale Walter Kaswalder, nonché il sindaco di Levico Gianni Beretta assieme al direttore dell’Apt Valsugana Lagorai Stefano Ravelli, il presidente FISI Tiziano Mellarini ha celebrato la ripartenza del movimento della neve dopo un anno difficile legato alla diffusione del virus, e ribadito la necessità di proseguire con l’attività sciistica e agonistica, anche in vista della prossima sfida che attende il Trentino per le Olimpiadi del 2026.

Oltre alla presentazione dell’Agenda 2022, che racchiude il calendario gare, regolamenti e tutte le informazioni relative alle 12 discipline invernali praticate in Trentino, l’appuntamento ha fornito anche l’occasione per recuperare il momento celebrativo (che ha visto premiato, fra gli altri Luca de Aliprandini, argento in slalom gigante ai mondiali di Cortina) previsto solitamente alla “Festa dello Sci”, cancellata lo scorso anno per ragioni sanitarie. Un evento che la Federazione ha voluto dedicare al giovane sciatore Federico Collini, scomparso recentemente in un incidente, che avrebbe dovuto essere fra i premiati.

Maggiori informazioni su: www.fisitrentino.it

Stagione Sportiva 2022 – 214 eventi per 1057 gare

Complessivamente all’interno dell’Agenda FISI 2022 si trovano elencati gli eventi che animeranno la stagione, ben 214, per 1057 gare di categoria, delle quali ben 79 internazionali. Gli eventi più importanti, che si disputeranno in Trentino, sono racchiusi in 18 appuntamenti fra gare di Coppa del Mondo, Coppa Europa, Internazionali e Campionati italiani.
Si comincia con i campionati italiani di sci alpinismo ad inizio dicembre sulla Paganella. Si prosegue, sempre ai primi di dicembre, con due gare di Coppa Europa femminile ad Andalo, lo slalom maschile sulla Aloch e due discese libere a Passo San Pellegrino con valenza continentale. A seguire la Coppa Europa di skicross in Val di Fassa il 10 e 11 dicembre e successivamente la 3Tre di Campiglio del 22 dicembre.

A gennaio partono anche le discipline nordiche con il Tour de Ski il 3 e 4 gennaio e la coppa del Mondo di combinata nordica il weekend successivo. Fra gli eventi internazionali la regina Marcialonga sarà sempre l’ambasciatrice del Trentino, così come i due eventi giovanili Skiri Trophy e AlpeCimbra Fis Children Cup.

Per quanto riguarda gli appuntamenti tricolori giovani, ricordiamo Vermiglio con lo sci alpinismo, Predazzo e Pellizzano con il salto speciale e combinata nordica, Lago di Tesero con il biathlon, e per finire San Martino di Castrozza con i campionati italiani aspiranti di sci alpino.

Qui l’Agenda FISI 2022 in versione sfogliabile.

Il sostegno di DAO

Col suo contribuito pluriennale al mondo degli sport invernali provinciali, DAO consente agli atleti del nostro territorio di esprimersi sia a livello nazionale che internazionale.

Dopo aver sostenuto la FISI nel biennio 2018/2020, la nostra Cooperativa ha rinnovato l’impegno per i prossimi 3 anni sportivi 2020/2021, 2021/2022, 2022/2023, prevedendo un consistente contributo in denaro e la fornitura di un pacco gara con prodotti Conad per tutti i piccoli partecipanti alle gare del Circuito DAO-Conad.

Circuito DAO-CONAD Baby e cuccioli – sci alpino e sci di fondo

In virtù del sostegno accordato, FISI ha intitolato a DAO-Conad il circuito Baby e Cuccioli di Sci alpino e Sci di fondo per le categorie Under 10 e Under 12.

Quest’anno le competizioni di Sci Alpino si terranno a: Pampeago, Borgo Lares, Alpe Crmis, Folgaria, Madonna di Campiglio, Monte Bondone, Folgarida, Alpe Lusia, Panarotta, San Valentino di Brentonico, Alpe Lusia, Passo Brocon, Pejo, Alpe Cermis, San Giovanni di Fassa, Ruffrè, Polsa di Brentonico e Andalo.

Le tappe per lo Sci di Fondo saranno invece: Ledro, Vermiglio, Passo Cereda, Rabbi, Carisolo, Val Campelle.

Hai già segnato tutte le date del Circuito Conad 2022?

Scorri le foto delle scorse edizioni invernali:

Condividi: