Diamo il via a “Forestiamo Insieme l’Italia”

ITA | DEU

A Rasun di Sopra (BZ), abbiamo dato il via all’iniziativa Conad “Forestiamo insieme l’Italia”.

Grazie a questo progetto di salvaguardia dell’ambiente, nella zona altoatesina tanto colpita dai disastri climatici degli ultimi anni pianteremo 1.000 alberi.

Il 10 giugno, abbiamo piantato i primi 200 esemplari tra larici, abeti rossi, betulle e douglasie.

L’iniziativa “Forestiamo insieme l’Italia” è promossa dal Consorzio Nazionale Conad in occasione del 60° anniversario di fondazione. Al suo fianco, anche il partner Rete Clima.

Ecco com’è andata questa prima tappa del percorso di riforestazione lungo 20 regioni italiane:

Siamo fieri di partecipare attivamente alla prima tappa di “Forestiamo insieme l’Italia”, in collaborazione con l’Ufficio Foreste della Provincia autonoma di Bolzano e Rete Clima, ente no-profit che promuove azioni di Corporate Social Responsibility (CSR), sostenibilità e decarbonizzazione.

L’area forestale in cui si è svolta la prima piantagione di nuovi alberi è stata colpita da diversi eventi climatici distruttivi negli ultimi anni. Dalla tempesta Vaia a schianti da neve, fino ai danni causati da insetti, la zona ha subìto ingenti danni.

In questo primo intervento di forestazione, abbiamo piantato 200 esemplari di alberi e arbusti dei 1.000 previsti tra abete rosso, larice, douglasia e betulla. Queste piante renderanno la futura foresta più resiliente e meno suscettibile agli eventi metereologici estremi.

Tra i presenti all’evento, Luca Dalmonte, responsabile collection per il consorzio Conad, Roland Falk, vice presidente di DAO, con il socio Martin Hitthaler, Marco Penasa, responsabile marketing e vendite, e Barbara Giongo, referente collection. Insieme a noi, i rappresentanti di Rete Clima e della Provincia Autonoma di Bolzano.

“Siamo orgogliosi di fare questo regalo all’ambiente e a noi tutti, alla comunità, attraverso questo significativo giro d’Italia forestale che parte da un’area tanto colpita dai disastri naturali”, ha affermato il presidente Ezio Gobbi. “È una dimostrazione dell’impegno di DAO per il territorio e per la crescita sociale e il benessere di ognuno di noi.”

L’intervento a Rasun di Sopra ha rappresentato un’occasione di sinergia tra aziende, enti tecnici, pubblica amministrazione e territorio. L’occasione per fare ciò che serve là dove serve, claim che rappresenta al meglio il senso e il valore della campagna Foresta Italia di Rete Clima in cui si inserisce “Forestiamo insieme l’Italia”, inaugurata in occasione dei 60 anni di Conad.

Ringraziamo inoltre tutta la nostra clientela, che ancora una volta dimostra di partecipare attivamente a un progetto importante, presso i nostri punti vendita. Fino al 30 giugno, infatti, potrai contribuire all’iniziativa grazie all’acquisto di prodotti a marchio Conad, dei quali devolveremo parte del ricavato.

Scopri di più sulla pagina ufficiale del progetto “Forestiamo Insieme l’Italia”.

L’iniziativa “Forestiamo insieme l’Italia” è parte della campagna “Foresta Italia”, patrocinata  dal Ministero della Transizione Ecologica e dal Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali e prevede entro il 2023 la piantagione di 20.000 alberi su tutto il territorio nazionale, 1.000 in ciascuna regione, grazie al prezioso aiuto delle Cooperative, dei Soci e della clientela.

Condividi: