Pane allo speck

60 minuti 4 persone Facile

Chef Luca Meccheri e Federico Di Chiara

Dalla farina al pane: una trasformazione quasi “magica”, che passa attraverso il processo antico della lievitazione. Sappiamo perfettamente che cosa accadrà, eppure ci stupiamo ogni volta del risultato: panini croccanti e profumati, magari persino aromatizzati, come in questo caso. Che ne dite di sperimentarli insieme a noi?

Scopri subito la ricetta del pane allo speck e assapora il profumo del pane fatto in casa.


Ingredienti:

Ingredienti per quattro persone

  • Speck: 200g

Per lievito madre

  • Acqua: 120g
  • Lievito di birra: 5g
  • Farina 00: 250g

Per i panini

  • Acqua: 350g
  • Lievito di birra: 25g
  • Sale: 20g
  • Farina 00: 830g
  • Olio extravergine di oliva: 20g
  • Zucchero: 6g

Preprazione:

  • Per preparare il pane allo speck dovrete
    partire in anticipo, impastando la madre
    un giorno prima.
    Disponete la farina a fontana su una spianatoia
    e lavoratela con l’acqua tiepida, nella quale avrete
    precedentemente disciolto il lievitoLasciate riposare il tutto in frigorifero per 24 ore.
  • Trascorso questo tempo, impastate i panini.
    Sciogliete l’altra dose di lievito indicata in
    acqua tiepida e unitela alla farina insieme
    allo zucchero.
    Cominciate a impastare, aggiungendo
    man mano l’olio e, in ultimo, il sale.A questo punto incorporate la madre.
    Lavorate il composto per 2-3 minuti.
  • Prelevate circa 400 grammi di impasto
    e poneteli in frigorifero.Volendo, potete metterli in una ciotola pieno d’acqua e coperta con della pellicola trasparente, procedura utile a regolare la lievitazione del composto.
  • Questa piccola dose di impasto vi servirà per rigenerare la madre e preparare l9indomani altro pane.
    Per quanto riguarda la madre, dovrete ripetere l’operazione tutti i giorni. Unite all’impasto rimanente lo speck tagliato a cubetti.Date al tutto una forma di una palla, che porrete in una ciotola e inciderete a croce sulla sommità con l’aiuto di un coltello. Coprite con pellicola trasparente ambiente per 3 ore circa.
  • Stendete ora l’impasto in modo che abbia uno spessore di 4 cm circa.
    Tagliatelo a spicchi, ottenendo i vostri panini, che lascerete lievitare per altri 40-50 minuti.
  • Infine, spennellate i panini con acqua e olio e infornateli a 200°C 8-10 minuti, capovolgendoli negli ultimi minuti per eliminare tutta l’umidità.

Condividi: