Pizza con Cipolla, Cipollotti e Speck

85 minuti 4 persone Facile

Ancora e sempre pizza! Ma il contrasto di questa ricetta che la vede farcita con la dolcezza delle cipolle e il gusto intensamente sapido dello speck, la rende davvero speciale! Poi c’è la crème fraîche, una sorta di panna acidulata da una spruzzata di succo di limone o di aceto. Lei però, quella originale tipica della cucina francese è una crema ottenuta da panna non pastorizzata in cui vengono fatti lavorare colture di batteri, come i lactobacillus. Quando la panna si sarà inacidita e compattata verrà pastorizzata per bloccare la proliferazione dei batteri. Sarà lei, quindi, a donare la morbidezza del gusto a questa pizza in cui le cipolle fanno da protagonista. Quelle rosse sono famose per la dolcezza e tipiche sono quella della zona di Tropea. La zona di produzione si estende, infatti, lungo la costa tirrenica della Calabria medio alta, caratterizzata da un clima tipicamente mediterraneo, dove il sole e il mare sanno mitigare gli sbalzi termici e i terreni sono fertili. Si possono consumare anche i suoi “piccoli”, i cipollotti, che, come i loro fratelli bianchi sono più delicati di gusto, con un retrogusto appena appena dolce. Sono ricchi di vitamina B e C e se ne può usare anche la parte verde, magari non proprio tutta. La loro delicatezza li rende ottimi da consumare anche crudi, magari in insalate composite o in pinzimonio. Sono fantastici anche grigliati e per accompagnare pesci dal gusto importante. Un consiglio utile per ridurre l’impatto del taglio delle cipolle è quello di riporle un’oretta in frigo prima della lavorazione, di sciacquarle abbondantemente sotto il getto dell’acqua e di bagnare la lama del coltello prima dell’uso. Ridurrete l’impatto irritante delle sostanze che si sprigionano durante il taglio e le renderete più digeribili. Non ti resta che provare e leccarti i baffi!


Ingredienti:

350 g farina, circa

175ml di acqua

2 cucchiaini di sale

1 cucchiaino di sale

farina, per lavorare

200g di crème fraîche

2 tuori

pepe macinato fresco

100g di speck, affumicato

2 cipollotti novelli

2 cipolle rosse, piccole

1-2 cucchiai di timo tritato


Preprazione:

  1. Prepara l’impasto e lascia lievitare
  2. Riscalda il forno a 200° con venitilazione
  3. Lavora nuovamente l’impasto, dividilo in 4 parti e allarga ogni parte a pizza. Disponi su ogni teglia due pizze
  1. Mescola la crème fraîche con i tuorli, il sale e il pepe, poi spalma in modo uniforme sulle pizze lasciando un piccolo bordo
  2. Taglia lo speck a listarelle
  3. lava e monda i cipollotti novelli e tagliali ad anellini. Sbuccia le cipolle e tagliale a spicchi sottili
  4. Cospargi le pizze di speck, cipollotti, cipolle e dalle cuocere nel forno caldo per 10-15′
  1. Servi le pizze tagliate a pezzi e insaporiscile con il pepe macinato fresco

Condividi: